Premuda-Grillini-Dalla

Luci sul Lago


available now ! for SILTA Records


1) Swallow Flight * 
2) Sequoia 
3) Nord des Alpes
4) The Snake-Eagle Ballad 
5) Jura 
6) Luci sul Lago
7) Amigdala 
8) Picture * 
9) Falling into the Clouds
10) Hibou au Clair de Lune 
11) Tribal Jazz Dance *
12) Foresta Celtica 
13) Libra Controvento 
14) La Prima Neve
15) Nuovo Cinema Paradiso 
(Love Theme) ** 
16) The Asteroid *


         Total Time: [66:38]
© All compositions by Guido Premuda except 
* G.Premuda-G.Grillini-A.Dalla ** Andrea Morricone


Guido Premuda
: acoustic & electric guitars
Gilberto Grillini : double bass
Alessandro Dalla : drums and cymbals
Katherine Pigott : english horn (#2,4,10,13,15)

Contact   posta.gif (246 byte)


“Luci sul lago”, quarto progetto musicale del trio Premuda-Grillini-Dalla, si sviluppa contemporaneamente al precedente “Bluesy Heart”, fra il 2006 e il 2009, per essere poi completato in autonomia fra il 2010 e il 2011, biennio in cui vengono realizzati i brani più introspettivi, intimisti e meditativi, fra i quali figura quello che dà il titolo all’intero lavoro. L’arco tensionale dello stesso, aperto dalle rondinelle di “Swallow Flight”, si chiude in maniera pirotecnica con “The Asteroid”, che segnala non solo la fine dell’ascolto, ma anche, molto probabilmente, quella della documentazione su supporto CD audio delle produzioni della formazione determinata dal rapido esaurirsi di questo particolare mercato di nicchia. 
Nel mezzo, fra il primo e l’ultimo brano, è racchiusa tutta la più recente esperienza musicale del trio, sintesi e sviluppo di quelle precedenti già pubblicate su CD, che approda e si apre alle suggestioni e atmosfere acustiche da una parte, al free ed al rock dall’altra, conservando tuttavia quella dimensione improvvisativa, di formazione del suono e di fraseggio tipicamente jazzistica. Il progetto, pertanto, ritrae ed illustra i diversi aspetti dell’universo musicale di questo modern jazz trio restituendone un’immagine unitaria e dinamica. E’ costituito da quindici brani originali di varia influenza, di cui undici composti dal chitarrista Guido Premuda e arrangiati dal collettivo e quattro attribuibili al trio stesso, nonché da un omaggio alla musica da film di Andrea Morricone tramite la rilettura di un bellissimo tema di sua composizione. In cinque pezzi i temi sono impreziositi, resi più corposi e timbricamente più ricchi dall’intervento del corno inglese della britannica Katherine Pigott che ringraziamo per la disponibilità e per la qualità della collaborazione. 

"Lights on the Lake", the fourth musical project of the Premuda-Grillini-Dalla trio, develops simultaneously with the previous "Bluesy Heart", between 2006 and 2009, to be completed independently from the former between 2010 and 2011, a period in which the tracks are introspective, intimate and meditative, amongst which there is the one that gives the title to the entire work. Its stressing arc, opened by the birds of "Swallow Flight," closes with fireworks in "The Asteroid," which indicates not only the end of listening, but also, probably, the end of the group’s CD audio production due to the quick exhaustion of this particular market niche. In the middle, between the first and the last song, is a collection of all the most recent experiences of the musical trio, as well as synthesis and development of tracks already published on previous CDs, which, on one hand, lend and open themselves to suggestions and acoustic atmospheres, and, on the other hand, to free and rock, while maintaining the dimensions of the improvisation, sound-shaping and phrasing typical of jazz. The project, therefore, depicts and explains the various aspects of the musical universe of this modern jazz trio, bringing back a unitary and dynamic image. It consists of fifteen original songs of various influences, eleven of which were composed by guitarist Guido Premuda and arranged by the group. Four other pieces are ascribed to the trio, and the remaining song is a tribute to Andrea Morricone's music for movies through the re-reading of one of his beautiful themes. In five of the songs, the themes are embellished, made more full-bodied and tonally richer by the intervention of British musician Katherine Pigott’s horn, whom we thank for her availability and for the quality of her co-operation.


Fabrizio Ciccarelli - Roma in Jazz
Intervista a Guido Premuda

Stefano Cazzato - Roma in Jazz
.. totalità armonica in cui sicuramente domina la sintassi jazzistica .. 
arricchita tuttavia da influenze di varia estrazione.
.. una musica d’atmosfera, sinestetica e magica, .. animata di suggestioni oniriche, di echi tribali, di suoni lontani, 
in ogni caso non convenzionali, che da un asteroide ci vengono a visitare e toccare nel profondo delle emozioni.

Roberto Paviglianiti - AllAboutJazz
.. un album di musica dall'alto valore descrittivo, 
essenzialmente basata sulla linearità delle melodie e sull'attenzione timbrica.
.. sono diversi i passaggi che lasciano grande spazio all'immaginazione dell'ascoltatore, 
che può ritagliarsi a proprio piacimento le visioni contenute nei brani.

Evangelista
- MUSICA JAZZ settembre 2013
Questo album ha dalla sua l'ottimo tocco di chitarra di Premuda che regala ai 
suoi ascoltatori un suono degno di nota. 
Grillini e Dalla dimostrano di non essergli da meno ..

Vittorio - MusicZoom
.. un bel disco, tranquillo e rilassato, .. con molta attenzione per le melodie e la pulizia timbrica.
.. ascolto interessante e ricco di atmosfere.
.. un disco che trascende volutamente i generi.

Marco Franchini
Con questo CD i musicisti si sono superati. Ci sono alcune atmosfere da sogno. 

Marco Bittelli

Eccellente CD con una grande originalità e degli eccellenti musicisti. 
Luci sul Lago è la colonna sonora di questi giorni. 


RAI RADIO 3 - Battiti - "Sequoia" - 20/02/2013

AnimaJazz di Bruno Pollacci - "Sequoia" - 09/12/2012


"Luci sul Lago" Live in Concert
at Cantina Bentivoglio, Bologna on 19 February 2013


per ordinare/to order email to

| Home | PGD |Girasoli | Blues Explorations | Bluesy Heart | Luci sul Lago | Guitar Duo |Vagogirando | the Next |