www.Sunbird.it

Guido Premuda Website
Apuane Alps (Tuscany, Italy) - Raptor Migration Watch-site



Alpi Apuane: Campo di studio sulla migrazione primaverile
 
  16 anni di studio dal 2002 al 2018 compresi
Previsto un nuovo campo a primavera 2019 

Alpi Apuane: Campo di studio sulla migrazione autunnale 
    21 anni di studio dal 1998 al 2018 compresi
Previsto un nuovo campo in autunno 2019

Per partecipare al campo di monitoraggio dei rapaci è necessario iscriversi per ottenere un permesso individuale di accesso alla proprietà privata.
Se interessati a partecipare scrivere a: posta.gif (246 byte)

- New field studies: - Spring 2019 - Autumn 2019 

-  If interested, please contact: posta.gif (246 byte)


Apuane Alps (Tuscany, Italy) - Raptor Species

In spring (March-May) 29 species are migrants at the site. 
Max count: 6083 raptors on Spring 2018. 
On average >3000 raptors
are seen per season, mostly Circaetus gallicus (max count 3233 on Spring 2018) and including Pandion haliaetus, Pernis apivorus, Gyps fulvus, Neophron percnopterus, Haliaeetus albicilla, Milvus milvus, Milvus migrans, Circus cyaneus, Circus pygargus, Circus macrourus, Circus aeruginosus, Accipiter gentilis, Accipiter nisus, Accipiter brevipes, Buteo rufinus, Buteo buteo & B. b. vulpinus, Aquila (Clanga) clanga, Hieraaetus pennatus (Aquila pennata), Aquila fasciata, Falco naumanni, Falco tinnunculus, Falco subbuteo, Falco vespertinus, Falco columbarius, Falco eleonorae, Falco peregrinus, Falco cherrug, Asio flammeus.

In autumn (September-October) 26 species are migrants at the site.
Max count: 4812 raptors on Autumn 2017. 
On average
>3000 raptors are seen per season, mostly Circaetus gallicus (max count 3345 on Autumn 2017) but including Hieraaetus pennatus (Aquila pennata) (max count 1233 on Autumn 2018), Pandion haliaetus, Pernis apivorus, Gyps fulvus, Milvus milvus, Milvus migrans, Circus cyaneus, Circus pygargus, Circus macrourus, Circus aeruginosus, Accipiter nisus, Accipiter gentilis, Buteo rufinus, Buteo buteo & B.b.vulpinus, Aquila (Clanga) pomarina, Aquila fasciata, Falco naumanni, Falco tinnunculus, Falco vespertinus, Falco eleonorae, Falco columbarius, Falco subbuteo, Falco peregrinus, Falco biarmicus feldeggi, Falco cherrug.

Circaetus gallicus performs a circuitous migration, migrating NW to SE in spring and exactly the opposite in autumn. In autumn Hieraaetus pennatus/Aquila pennata performs a circuitous migration, coming from Spain and France and mostly reaching Sicily; the opposite during spring migration.  

Reverse and cross migration of Pernis apivorus is also observed at the Apuane Alps watch-site.
The particular behaviour of some Western Honey Buzzards heading NW and others heading SE creates a unique “cross migration” among the same species.
The regularly observed behaviour of the Western Honey Buzzards heading SE in spring and NW in autumn shows a spring and autumn "reverse migration".

Aquila chrysaetos, Circaetus gallicus, Pernis apivorus, Buteo buteo, Accipiter nisus, Accipiter gentilis, Falco peregrinus, Falco subbuteo and F. tinnunculus breed at the site. Falco biarmicus feldeggii also occurs. White stork (Ciconia ciconia), Black stork (Ciconia nigra), Crane (Grus grus) and Great Cormorant (Phalacrocorax carbo) migrate at the site.

Bibliography


Alpi Apuane (Toscana): la scoperta del sito di osservazione della migrazione: il racconto

“20 Settembre 1998: sono in vacanza in Versilia, a trovare il mio carissimo amico Nando, che con la moglie Monica e la figlia Amelia, si sono trasferiti in Versilia, forse stregati dalla meraviglia dei contrasti di questa terra: mare e monti, colline a paludi. Mi trovo a Foce Sanità, nell’oliveto sopra Pietrasanta, finalmente a respirare un po’ di vera Toscana, come mio solito sempre con la coda dell’occhio a cercar rapaci, quando appare nel cielo, tra un ramo d’olivo e l’altro, un magnifico Biancone. “Meraviglia”, dico tra me e me. “Certo, qui in Toscana i bianconi sono di casa”. “Strano però: non mi risulta che ci siano sulle Apuane”. Poco dopo, un secondo Biancone passa, sempre con volo deciso verso Nord. Ora sono più attento, con la testa rivolta al cielo e ancora ne passa un altro, sempre verso Nord, sempre con volo deciso. Mi prende l’agitazione. “Questi non sono stanziali”, penso. “Questi stanno migrando! Ma .. verso Nord?”. A questo punto ho l’intuizione: realizzo che siamo in un ottimo periodo per la migrazione del Biancone e mi viene in mente un articolo che avevo letto tempo addietro, dove l’autore (Nicolantonio Agostini) ipotizzava che i bianconi in autunno migrassero verso Nord lungo la Penisola. Sono sempre più agitato. “Qui bisogna vederci chiaro!”, penso. I successivi due giorni li dedico ovviamente ai bianconi, osservandone in totale 40 nei tre giorni: era l’inizio dello studio della migrazione dei rapaci sulle Alpi Apuane.” Guido Premuda


Capriglia, Apuane - Liberazione rapaci 
feriti curati dalla LIPU


| Home |